L’incontro con un cane: sette regole per fare amicizia

A tutti noi capita di incontrare cani al guinzaglio e talvolta liberi. Quello che succede dipende non solo dal tipo di cane e dalla sua personalità, ma anche da cosa comunichiamo a quel cane.

Immaginate di andare da una persona sconosciuta ed improvvisamente toccarla sulla testa …cosa succederà? Possono succedere tante cose, ma una cosa è certa: avvicinandovi in questo modo avete diminuito la distanza individuale tra voi e l’altra persona, senza il suo permesso. Questa azione potrebbe rappresentare una minaccia e, come tale, la persona potrebbe difendersi nel modo che ritiene appropriato.

I cani fanno lo stesso; è molto meglio per tutti che i cani capiscano che voi volete solo fare conoscenza. Nell’incontro con un cane, a spasso con il suo proprietario, ricordatevi queste semplici regole di comportamento:

a) chiedete al proprietario se potete avvicinarvi, se il proprietario ve lo sconsiglia o è un po’ dubbioso vi consiglio allargare la direzione e proseguire per la vostra strada

b) fate movimenti lenti

c) guardate il proprietario ed evitate lo sguardo del cane, lo sguardo diretto per i cani è una minaccia

d) lasciate spazio al cane di muoversi

e) fatevi annusare sia i vestiti che le mani

f) solo quando il cane vi ha “ispezionato” per bene, accennate ad un contatto con il dorso della vostra mano sul lato del cane più vicino a voi: attenzione, non a tutti i cani piace essere toccati da persone estranee quindi siate pronti a smettere immediatamente il vostro contatto non appena il cane si sposta anche di 2 cm o da altri segnali di calma, come girare la testa dall’altra parte o leccarsi il naso …

g) salutate in modo calmo il proprietario e con movimenti lenti proseguite per la vostra strada.

Mi permetto di ricordare ai proprietari di cani che ci sono dei cani particolarmente timidi o paurosi che provano un grande stress nell’essere avvicinati e toccati da estranei; il mio consiglio è di evitare questi incontri in modo gentile ma fermo. Create a tutti i cani incontri positivi con le persone ed evitate quelli negativi, il vostro cane sarà più felice.

Ed infine, ricordatevi che gli animali provano emozioni: siate gentili e rispettosi verso gli animali e loro lo saranno con voi.

[Articolo redatto da Sonia Sembenotti e pubblicato dal Corriere del Trentino/Alto Adige]